Massaggio al cioccolato: benessere all’ennesima potenza

massaggio-cioccolato

Il massaggio al cioccolato è un’esperienza di relax unica che coinvolge tutti i 5 sensi.

Se fate una rapida ricerca sul web, scoprirete moltissimi centri estetici e SPA specializzati in questo dolce trattamento, ma spesso la frenesia quotidiana ci impedisce di dedicarci qualche momento di benessere. E allora l’unica soluzione è regalarsi delle coccole di cioccolato domestiche.  

Vediamo quindi come procedere per fare (o farsi fare) uno speciale massaggio al cioccolato.

 

FASE 1. Preparare la crema al cioccolato fondente

Fate fondere 300 gr di cioccolato amaro puro a bagnomaria e lasciatelo raffreddare. Potete aggiungere 4 gocce di olio essenziale nutritivi a vostra scelta. La crema al cioccolato deve rimanere fluida e leggermente tiepida.

SUGGERIMENTO: Consigliamo di scegliere un cioccolato fondente minimo all’85% in quanto più ricco di cacao e più nutriente per la pelle.

FASE 2. Procedere con il massaggio fino al completo assorbimento della crema

Il trattamento al cioccolato inizia dalla schiena, massaggiando dalle spalle fino ai polpacci. Applicare la crema al cioccolato in piccole dosi con movimenti lenti e circolari, con pressione costante e profonda, in modo che la crema al cioccolato venga assorbita nel modo migliore. Questo si può verificare al tatto: se c’è stato un buon assorbimento sentirete che la parte grassa del burro di cacao non c’è più perché e penetrata nella pelle e che in superficie rimangono solo i granuli. Il trattamento viene ripetuto, poi, per la parte anteriore del corpo e può anche lasciato riposare per 10 minuti.

SUGGERIMENTO: Sarebbe ottima cosa che il massaggio venisse eseguito in una stanza calda o su un lettino leggermente riscaldato, in modo che il cioccolato mantenga sempre una certa temperatura. Il calore del cioccolato fa dilatare i pori e la pelle sarà molto più ricettiva nell’assorbimento dei principi attivi.

FASE 3. Concludere con un’accurata detersione

Una volta terminato il massaggio, lasciate respirare la pelle per 10 minuti e poi fatevi una doccia calda per eliminare delicatamente i residui i cioccolato, senza usare saponi o bagnoschiuma che eliminerebbero gli elementi idratanti del cacao. Continuate il massaggio con un guanto di crine per un effetto peeling che farà esaltare al massimo la setosità della pelle. Asciugate con cura la pelle senza strofinare e godetevi l’incantevole effetto di benessere che vi avvolge.

Tutto chiaro? Siete pronti per un’esperienza di relax incredibile?

 

Trattamenti e massaggi al cioccolato a Verona? Ecco dove trovarli

massaggi-cioccolato

Il cioccolato? È un alleato prezioso per chiunque voglia rilassarsi, tonificarsi e lasciarsi andare al suo delizioso profumo. Allevia lo stress e la tensione, ci dona una sensazione di benessere e ci avvolge con le sue proprietà benefiche, inebriando i sensi e rendendo la pelle vellutata e morbida.

Esistono numerose SPA e centri massaggi che praticano trattamenti rilassanti e tonificanti utilizzando prodotti a base di cioccolato e dei suoi derivati. Si può partire da un massaggio di 30 minuti, fino ad un trattamento di 2 ore che comprende anche cura dei capelli al cioccolato, scrub per levigare e bagno al cioccolato idratante, maschera viso al cioccolato…  

Abbiamo selezionato per voi 5 centri estetici di Verona per indimenticabili trattamenti al cioccolato:

– Aura Speis a Lavagno (VERONA)

– Studio Naturopatia Evolutiva a Salionze (VERONA)

– Centro Estetico B.Good a Lugagnano di Sona (VERONA)

– Villa dei Cedri a Colà di Lazise (VERONA)

– Hamsa a San Pietro in Cariano (VERONA)

A voi la scelta per un massaggio goloso per corpo ed anima, in grado di inebriare i sensi e di coccolare con dolcezza.

Coccole al cioccolato: tutti i benefici di un massaggio al cioccolato

massaggio al cioccolato

Il cioccolato è una vera goduria, regala momenti di felicità e offre moltissimi benefici nutritivi al nostro organismo. L’inconveniente però è l’elevato apporto calorico di questo alimento, motivo per cui sfruttare i benefici del cacao mangiando cioccolata può essere rischioso per la linea.

La pratica dei massaggi al cioccolato, al contrario, permette di sfruttare tutte le meravigliose proprietà del cioccolato a completo vantaggio della forma fisica e della bellezza.

Ecco svelati 5 incredibili benefici che potere trarre se vi concedete un momento di dolce pausa, una vera goduria dei sensi.

Note sono le sue proprietà antidepressive: liberando endorfine, il cioccolato aiuta a combattere lo stress, a rilassarsi e a far tornare il buonumore.

Ricco di antiossidanti e polifenoli, il cioccolato è un potente alleato per la bellezza della nostra pelle: aiuta a prevenire e contrastare l’invecchiamento cutaneo, agendo sui danni provocati dai radicali liberi.

Non solo: la caffeina, poi, stimola il metabolismo, contribuisce a bruciare i grassi, stimolando la circolazione e tonificando il nostro corpo.

La teobromina inoltre, presente nel cioccolato, stimola la funzionalità renale, favorendo la diuresi con effetto drenante naturale. Addio quindi a cellulite, adiposità e ristagni grazie alle coccole al cioccolato.

Il cioccolato, poi, è una vera coccola idratante per la pelle, rendendola morbida ed elastica. Non bisogna dimenticare, infatti, il potere emolliente e lenitivo del cioccolato adatto anche alle pelli più secche e delicate.

Regaliamoci un momento di benessere e scopriamo insieme il piacere della cioccoterapia, perché prendersi cura del proprio corpo è il primo passo per stare bene con noi stessi e con gli altri. 

Concedetevi un momento di “dolce” pausa, una coccola per la mente e per il corpo!

 

Il cioccolato: scopri tutte le incredibili proprietà di un vero supereroe

proprietà cioccolato

Nel cioccolato sono presenti molti elementi benefici e sostanze nutritive per il nostro organismo, utili sia per la mente sia per il corpo. Vediamo insieme quali sono le straordinarie proprietà del cioccolato.

Rivitalizzante: la presenza di magnesio, fosforo, calcio e potassio sono rinvigorenti naturali, perché stimolano l’elasticità muscolare e contrastano l’atonia. Il cioccolato quindi è un ottimo rimedio anti-cellulite.

Emolliente: i lipidi contenuti nel cacao hanno proprietà emollienti che lasciano la pelle nutrita ed idratata.

Esfoliante: il cacao, unito ad ingredienti come il miele o il pepe di Cayenna, è un ottimo peeling naturale che aiuta la pelle a rinnovarsi e ad eliminare le cellule morte.

Antiossidante: il cioccolato è ricchissimo di tannini e polifenoli, antiossidanti naturali che contrastano i radicali liberi, in pratica è un perfetto anti-age.

Antidepressivo: il cioccolato stimola la produzione di endorfine e della serotonina, ovvero l’ormone del buon umore. Solo a sentirne l’odore, sarete più sorridenti.

Energetico: il cioccolato racchiude sostanze come la caffeina e la teobromina che hanno degli effetti positivi sul sistema nervoso, aiutano la concentrazione e riducono lo stress.

Per attivare le molteplici proprietà del cioccolato, gli esperti consigliano di mangiarne circa 40 grammi al giorno.

Ma esistono anche altre modalità per sfruttare a pieno tutti i benefici del cioccolato… Come? Con un massaggio per esempio!
Scoprilo nel prossimo post.

Tutto quello che non sai del Cacao

albero del cacao

Il cacao nasce circa 6.000 anni fa nell’America del Sud. All’anno 1000 a.C. abbiamo le prime documentazioni che attestano la coltivazione del cacao da parte della popolazione Maya nelle terre tra la penisola dello Yucatán, il Chiapas e la costa pacifica del Guatemala.

Il nome scientifico della pianta del cacao è Theobroma Cacao e letteralmente si traduce come “cibo degli Dei”. Il cacao assumeva un valore mistico e, durante le cerimonie sacre,  veniva offerto come sacrificio alle divinità a volte mischiato al sangue degli stessi sacerdoti.

I semi di cacao erano considerati davvero preziosi: venivano utilizzati come monete di scambio e come unità di misura. Il consumo del cacao era riservato solo alle classi nobili della popolazione, come i sovrani e i guerrieri. Veniva considerato il simbolo di longevità e della prestanza fisica e veniva utilizzato in medicina come unguento per accelerare i processi di guarigione delle ferite. Già allora, infatti, erano conosciute le sue numerose proprietà nutritive, idratanti, antiossidanti: in sostanza, il cacao era considerato un elisir di lunga vita.

Il cioccolato è l’alimento derivato dai semi dell’albero del cacao, ampiamente diffuso e consumato nel mondo intero sotto forma di tavoletta di cioccolato. Va poi ad essere l’ingrediente di moltissimi dolci, come il gelato al cioccolato, torte al cioccolato, biscotti al cioccolato, budini al cioccolato… e chi più ne ha, più ne metta!

Si chiama cioccolata, invece, quando viene fuso e va a formare quella squisita bevanda calda, ideale nelle serate invernali. Pensate che noi oggi l’associamo a sapori dolci, accompagnandola magari da biscotti e dolciumi, invece nelle culture precolombiane veniva unita a sapori salati e speziati, come peperoncino e pepe. La dolcezza della cioccolata è una ricetta nata dagli ordini monastici spagnoli nel ‘500, dopo la scoperta delle Americhe, depositari di una lunga tradizione di miscele e infusi, che ci aggiunsero miele, vaniglia e zucchero per correggerne la naturale amarezza.

Solo alla fine del ‘500, il cacao viene finalmente importato anche in Italia…

Coccole Cioccolato: amiamo il Cioccolato in tutte le sue forme

cuore cioccolato

Torte al cioccolato, biscotti al cioccolato, cioccolato fondente o al latte, cioccolata calda italiana e straniera, saponi al cioccolato, massaggi alla cioccolata e coccole di benessere… chi più ne ha più ne metta!

Il cioccolato è uno degli alimenti più irresistibili e desiderati al mondo. Il suo consumo viene generalmente associato a occasioni di festa, e riproduce la sensazione data da momenti positivi di emozionalità familiare.  È  uno degli alimenti più amati, ma anche più discussi, per quanto riguarda le sue eventuali proprietà più o meno benefiche per la nostra salute e per il nostro organismo.

Di certo c’è da dire che il cioccolato rappresenta la conciliazione di opposti: può essere solido e liquido, chiaro e scuro, dolce e amaro. Sicuramente, nella miriade di prodotti a base di cacao, esiste quel dolcetto che soddisfa ciascuno di noi. La sua capacità di riunire in sé le contrapposizioni dà l’idea di un piacere completo e quindi più gratificante. Coinvolge sfere inconsce sensoriali molto forti, ma al tempo stesso impulsi atavici come la necessità di mordere e trarne soddisfazione. Per questo quando si gusta un cioccolatino si ha l’impressione di “staccare” da tutto il resto!

CoccoleCioccolato.it è il blog del cioccolato, dove esplorare tutto il mondo che ruota attorno al “cibo degli dei”! Siamo curiosi, siamo anche golosi e non vediamo l’ora di raccontarvi tutto quello che sappiamo di questo meraviglioso prodotto alimentarvi e portarvi a vivere vere e proprie coccole al cioccolato!